sabato 30 settembre 2017

Segnalazione "Eden" di David Falchi

 "Eden" di David Falchi

Titolo: Eden - The Shadow Gate 1
Autore: David Falchi
Editore: Dunwich Edizioni
Genere: Urban Fantasy/Horror
Pagine: 242
Prezzo ebook: 3,99 €
Prezzo cartaceo: 12,90 €

Data di uscita: 29 settembre 2017


Trama


Eden.

Un nome paradisiaco per un posto partorito dalla mente di un essere infernale. Non sapevamo che saremmo arrivati lì, una volta attraversato il portale. Ma non avevamo scelta. C’era una ragazzina scomparsa da ritrovare, un’esca troppo perfetta perché potessimo resistere.

Eden.

Un luogo dove la mia magia e le mie protezioni non avevano più alcun potere, dove gli spiriti erano tangibili quanto gli esseri viventi. Un luogo dove Lerner era capace di esistere fuori dallo specchio.

Eden.

Il punto d’inizio di un viaggio che ci avrebbe portati oltre i confini del tempo e dello spazio.

Biografia Autore


David Falchi nasce a Perugia nel 1974. Si trasferisce a Roma per stu­diare Economia e Commercio e rimane nella Capitale anche dopo la laurea. Ha già pubblicato per la Dunwich Edizio­ni i roman­zi Nero Eterno e Oltre il Nero dell’Anima, le prime ope­re con protago­nista l’esperto del sovrannaturale Marcello Kiesel e ha partecipato alla se­rie Moon Witch con l’episodio Il Ritorno di Rebecca


Acquistalo qui

venerdì 29 settembre 2017

Nuove Uscite "Fanucci Editore"

Nuove Uscite "Fanucci Editore"

🌺

Zero History di William Gibson


già disponibile in eBook, €6.99
dal 28 settembre in libreria, €12.90

Acquistalo quiZero History 

Hollis Henry, ex cantante rock diventata giornalista, ha accettato con molta riluttanza di lavorare nuovamente al soldo di Hubertus Bigend, magnate del marketing globale, per scoprire l’identità segreta del progettista di un marchio di abbigliamento che Bigend spera di arruolare per la fabbricazione delle uniformi dell’esercito statunitense. Il traduttore ed esperto di crittologia Milgrim, ossessionato dai dettagli, è totalmente nelle mani di Bigend, soprattutto da quando il magnate lo ha salvato dalla dipendenza pagandogli una costosa cura in una clinica svizzera. Garreth, invece, ha una passione per gli sport estremi. Di recente è saltato dall’edificio più alto del mondo, aprendo il paracadute solo all’ultimo momento, e per dimostrarlo ha un femore tutto nuovo fatto con un materiale sperimentale. Garreth ha gli amici giusti per i favori di cui un uomo come Bigend potrebbe avere bisogno, in particolare quando le cose vanno improvvisamente storte. Cosa potrebbe succedere, ad esempio, se un contratto per le uniformi siglato dal dipartimento della Difesa diventasse il viatico per un traffico d’armi, e se anche Bigend si ritrovasse a essere manipolato e alla deriva in un mondo pericoloso e pieno di insidie?

🌺

Il segno dell'unicorno di Roger Zelazny


già disponibile in eBook, €3.99
dal 28 settembre in libreria, €12.90

Acquistalo quiIl segno dell'unicorno 

Colui che si impossesserà dello scettro di Ambra avrà il mondo intero sotto il suo dominio. Colui che tradirà Ambra assaporerà l’amaro della sua vendetta. Un nemico invisibile, così imponente da essere insondabile, terrorizza il mondo puntando al cuore della grandezza di Ambra: l’Ombra e i suoi segreti. Spetta al principe Corwin, strenuo difensore del trono, organizzarne la difesa. Le forze in campo sono impari e il destino è pressoché già segnato, eppure una sorta di premonizione, un segno, ha restituito la speranza perduta... Quella contro l’irriducibile nemico non sarà l’unica battaglia che Corwin dovrà combattere. Forze sovrannaturali diffondono la loro aura mefitica e mortale, e una schiera di cospiratori è pronta a sabotare ogni suo tentativo di respingere le legioni del male. Quale arcano custodiscono le segrete stanze del regno? Cosa nasconde Ambra nel cuore impenetrabile del suo potere?

Il terzo capitolo di una delle saghe fantasy più acclamate, lo scontro epico per la salvezza di un mondo magico e misterioso, minacciato da forze terribili e oscure.

🌺

La mano di Oberon di Roger Zelazny


già disponibile in eBook, €3.99

dal 28 settembre in libreria, €12.90

Acquistalo quiLa mano di Oberon



Attraverso la misteriosa strada nera, le forze del male sciamano all’interno dell’Ombra. L’antica e misteriosa fonte del potere della famiglia reale è ora rivelata, e un patto scellerato tra un principe sventurato e le legioni del Caos ha spinto il mondo sull’orlo della catastrofe, minacciandone la sopravvivenza. La battaglia finale sta per avere luogo, il destino di Ambra sembra ormai irrimediabilmente segnato. Corwin e gli altri principi rimasti fedeli al regno dovranno schierare tutte le loro forze se vogliono sperare di respingere il soverchiante nemico, tra le cui fila ora combatte quello che un tempo Corwin amava come un fratello ma che si è rivelato il più meschino dei traditori. Riusciranno i difensori di Ambra a evitare che coloro i quali vogliono la distruzione del regno raggiungano il Disegno, l’entità che ha creato il mondo e che rende capaci di plasmare l’universo?

Il quarto capitolo delle Cronache di Ambra, una delle saghe fantasy più acclamate. Per Corwin, il giorno del compimento del proprio destino è ormai alle porte.

🌺

Perdido Street Station di China Miéville


già disponibile in eBook, €4.99
dal 28 settembre in libreria, €12.90

Acquistalo quiPerdido Street Station

La metropoli di New Crobuzon si estende al centro di un mondo sbalorditivo. Umani, mutanti e razze arcane si accalcano nell’oscurità fra le ciminiere, lungo fiumi indolenti alimentati da rivoli innaturali, tra fabbriche e fonderie che pulsano nella notte. Per più di mille anni il Parlamento e la sua brutale milizia hanno governato su una moltitudine di operai e artisti, spie e maghi, ubriachi e prostitute. Ma uno straniero è giunto con le tasche piene d’oro e ha imposto una richiesta inverosimile, scatenando l’incredibile. La città, l’immensa capitale, la sterminata New Crobuzon cade in preda a un terrore sconosciuto: il destino di milioni dipende da un gruppo di emarginati in fuga da legislatori e signori del crimine. Il paesaggio notturno diviene un territorio di caccia, mentre le battaglie infuriano all’ombra di costruzioni immense e bizzarre.

Una resa dei conti è prevista nel cuore della città, nello smisurato edificio che si chiama Perdido Street Station. Ormai, per chiunque viva a New Crobuzon, è troppo tardi per scappare...

🌺

La città delle navi di China Miéville


dal 28 settembre in libreria, €14.90

Acquistalo quiLa città delle navi

In fuga da New Crobuzon, dove amici e conoscenti di Isaac Dan der Grimnebulin vengono rastrellati dalla milizia, Bellis Coldwine, ex fidanzata dello scienziato rinnegato, si imbarca per Nova Esperium, intenzionata vivere in quella colonia di frontiera finché la situazione nella metropoli non si sarà risolta. Ma la sua nave viene assaltata dai pirati, gli ufficiali al comando vengono uccisi e i passeggeri, inclusi i prigionieri Rifatti, liberati e accolti come membri paritari della comunità corsara, vengono portati ad Armada, una città galleggiante fatta di imbarcazioni sequestrate e riadattate dagli abitanti. A tutti vengono offerti lavoro e alloggio, in quella strana città che accoglie chiunque ma che per motivi di sicurezza è impossibile lasciare. Perché Armada non è quello che sembra. Chi ne determina le sorti sta per precipitare la città in un’impresa titanica quanto velleitaria, che rischia di minacciarne la stessa sopravvivenza. Tra i prigionieri aleggia la paura: qualcuno di loro sa ciò che gli altri neanche osano immaginare, e nasconde segreti che forse è meglio non svelare.

Una storia che si snoda tra mistero, avventura e azione. Un mondo immaginario, magico, e allo stesso tempo vivido e crudele.

🌺

Il treno degli dèi di China Miéville


dal 28 settembre in libreria, €12.90

Acquistalo quiIl treno degli dèi

È tempo di rivolte e rivoluzioni, conflitti e intrighi. New Crobuzon sta cadendo a pezzi. Da un lato la guerra contro l’arcana, oscura città-stato di Tesh, dall’altro i ribelli che si aggirano per le strade portando la metropoli sull’orlo della rovina. Nel mezzo dei disordini, una misteriosa figura mascherata incita a una nuova forma di ribellione, mentre tradimenti e violenze si manifestano in luoghi inconsueti. Per sfuggire al caos un piccolo gruppo di rinnegati è fuggito dalla città e ha attraversato terre straniere, alla ricerca di una speranza perduta, di una leggenda immortale. Cosí, nelle tragiche ore in cui sangue e orrore dilagano a New Crobuzon, si diffonde una voce: sta giungendo il momento del Concilio di Ferro.


giovedì 28 settembre 2017

Segnalazione "Deception" di Barbara Bolzan

"Deception" di Barbara Bolzan

Titolo: Deception
Serie: Rya Series
Autore: Barbara Bolzan
Editore: Delrai Edizioni
Pagine: 592

Data di uscita: 28 settembre 2017


Dopo Fracture e Sacrifice, esce Deception, terzo volume della Rya Series. Pronti a continuare il viaggio al fianco della principessa di Temarin?


Trama


Possiamo perdonare. Dimenticare, no. Quello, mai.

Rya torna al proprio passato e guarda al futuro con occhi diversi. In lei si mescolano dubbi e incertezze: gli equilibri di potere in Idrethia sono cambiati e nessuno può più garantirle protezione. La principessa di Temarin deve sopravvivere e lottare ancora per difendere se stessa e la propria dignità. L'amore è una scelta, non un sentimento; l'amore non rende liberi, ma appaga desideri altrui a cui lei non può sottrarsi, se lo scopo è il ritorno a corte. Il prezzo da pagare, però, è alto quando si soffocano le vere emozioni. Il ritorno dell'uomo che Rya ama le sconvolgerà la vita, già difficile, e farà riaffiorare difficoltà prima sopite, sensazioni di un viaggio lontano, mai sbiadite, che con violenza tornano allo scoperto. Il terzo romanzo della Rya Series, dove verità inaspettate si mescolano a intrighi e vendette, e la sincerità di ognuno è messa in discussione. Di chi puoi fidarti quando in gioco c'è la tua stessa vita? Per quanto tempo si può vivere nella menzogna?


"Nemi e Niken, fianco a fianco, avevano affrontato il sovrano di Idrethia ed erano sopravvissuti. Avevano vinto. La faccenda era molto semplice, perché la morte è molto semplice. Il resto, è solo conseguenza.
Blodric Herrand non c’era più.
Io non ero più signora d’Idrethia.
Io non sarei mai stata regina.
Semplice"

Biografia Autrice



Fate scrivere venti romanzi a Barbara Bolzan e non si tirerà indietro. Chiedetele di parlare di sé e vi guarderà come se foste alieni… quando invece l’aliena è lei. Affetta da una forma inguaribile di timidezza cronica, è più simile a una categoria dello spirito che a una persona in carne e ossa. Nonostante questo, collabora come editor, ghostwriter e illustratrice con diverse realtà editoriali e tiene corsi di scrittura creativa. Vincitrice di prestigiosi riconoscimenti letterari, ha già all’attivo varie pubblicazioni. Deception è il suo terzo romanzo per la Delrai Edizioni.



Rya Series

Fracture
Sacrifice
Deception: 28 settembre 2017
Awaken: 11 dicembre 2017


Acquistalo qui

mercoledì 27 settembre 2017

Recensione "Play" di William Bavone

Titolo: Play
Autore: William Bavone
Editore: Bertoni Editore
Pagine: 138
Anno: 2017


Trama


Due generazioni lontanissime che si ritrovano su un divano per un caffè. Un confronto che vive tra i ricordi del passato e la tecnologia del presente. Vissuti opposti che discutono tra loro quasi a voler costruire insieme il futuro. Un uomo sulla settantina ed un ragazzo di diciott'anni si incontrano per caso in quel che appare un qualsiasi sabato pomeriggio e la casualità non è altro che un'esperienza indelebile per la memoria dei due. Il più classico dei confronti romanzati si ripropone a noi in chiave moderna e con ricorrenti pause musicali che scandiscono il ritmo di un racconto che, tra una curiosità e l'altra, diventa vivida espressione del pensiero umano. Le contraddizioni di un mondo che corre e si fa sempre più social, incontrano l'attimo ideale per riflettere su cosa realmente possa avere un valore.

Recensione


Grazie alla Bertoni Editore ho avuto modo di leggere "Play" dello scrittore William Bavone

Devo dire la verità, non mi aspettavo di trovare nulla di particolare in questo romanzo, invece mi ha piacevolmente stupita, catturando la mia attenzione pagina dopo pagina. Spesso rivedevo me stessa nel ragazzino protagonista del racconto; quella narrata è, infatti, una storia completamente attuale, tutti i ragazzi di oggi leggendo questo libro si ritroveranno nei panni di Davide.

Davide è un ragazzino che vive in una casa dove i genitori sono assenti per la maggior parte della giornata a causa di impegni lavorativi e si ritrova spesso insieme alla domestica con la quale però non ha mai avuto una conversazione in tre anni. Al ragazzino sta bene così, ormai la sua vita si basa principalmente sul giocare alla play, guardare la tv e chattare al pc. I suoi rapporti interpersonali, in poche parole, sono tutti basati sul mondo virtuale.

La storia ha inizio in un sabato pomeriggio di giugno. Come al solito, Davide si trova davanti alla playstation mentre la domestica sta facendo le solite pulizie di casa, ma accidentalmente il prodotto chimico che la domestica stava utilizzando per spolverare si riversa sulla play di Davide che smette di funzionare. Il ragazzino non si preoccupa più di tanto perchè sa che i suoi genitori gliene compreranno una nuova e si dirige in camera sua per mettersi davanti al pc, ma inaspettatamente anche quello è spento e le luci non funzionano. Davide decide, quindi, di andare a vedere se la luce manca anche ai suoi vicini con i quali però non ha mai parlato e si imbatte così nel "Vecchio", il suo anziano vicino che lo fa accomodare in casa e gli offre un caffè. Inizia, dunque, un piacevole rapporto tra i due, tra due diverse generazioni, che si andrà a rafforzare giorno dopo giorno.


🎵 🎵 🎵

Il punto chiave di questo libro è appunto questo strano rapporto che si forma pian piano tra il giovane Davide e il Vecchio, un anziano che preferisce farsi chiamare in questo modo inusuale che tutti solitamente criticano. A lui invece piace perchè rafforza il significato di "esperienza". Mi è piaciuto tantissimo questo affiatamento che si crea tra i due, è qualcosa che manca ai giovani di oggi, è veramente raro trovare dei ragazzini a cui piace trascorrere del tempo con persone anziane, passare parte del loro tempo libero ad ascoltare storie di un'altra generazione, conoscendo cose a loro completamente sconosciute. 

E' grazie a questa inaspettata e piacevole conoscenza che Davide deciderà di riprendere in mano la sua vita, di iniziare a costruire dei veri e propri rapporti con i suoi amici, ma anche con i suoi genitori e con la domestica che era per lui un'estranea nonostante fosse in casa loro da molto tempo. 

E' un bel romanzo anche perchè mi ha fatto scoprire storie di famosi musicisti, piccole chicche a me sconosciute. Ogni capitolo, infatti, ha il titolo di una canzone della quale poi si parlerà all'interno perchè il Vecchio sarà anche colui che farà conoscere a Davide gruppi musicali e cantanti di cui ignorava l'esistenza, ma che hanno fatto la storia della musica.



E' possibile acquistare il libro su Amazon cliccando sul link qui sotto, ma anche sul sito www.bertonieditore.com, su ibs e tutte le librerie online

lunedì 25 settembre 2017

Segnalazione "L'investigaMAO e altre favole" di Alessandra Caselli

Segnalazione "L'investigaMAO e altre favole" di Alessandra Caselli 

Formato: Rilegato
Titolo: L'investigaMAO e altre favole
ISBN: 978-88-9375-175-9
Prezzo: € 12,60
Genere: Libri per bambini
Collana: Pikkoli
Anno: 2017
Pagine: 72
Autore: Alessandra Caselli 


Trama


È sorprendente quanto la fantasia di una mamma possa rivelarsi fervida di fronte alla curiosità e alla voglia di imparare del proprio bambino. Forse è proprio così che nasce L’investigaMAO e altre favole, piccoli episodi che coinvolgono il gatto di casa, Mao, nelle sue mille avventure in mondi diversi e popolati da elfi e folletti. Ogni storia un nuovo traguardo, nuovi amici e nuovi valori da interiorizzare. Attraverso semplici episodi, Alessandra Caselli insegna al suo bambino e a tutti i piccoli che vorranno accostarsi alla lettura di questo libro quanto la mamma sia importante, l’amicizia essenziale per colorare le proprie giornate, quanto sia fantastico immergersi in una natura colorata e incontaminata e quanto sia bello circondarsi di amore e perdono. Con un linguaggio adatto ai piccini, brevi e frizzanti racconti aprono una finestra su un mondo che reale non è, purtroppo, ma i cui ideali andrebbero valorizzati e attualizzati qui, nel nostro triste, a volte, pianeta Terra. Sembra proprio che l’Autrice abbia fatto suo il pensiero di Pitagora: “Educa i bambini e non sarà necessario punire gli uomini”.


Biografia Autrice



Alessandra Caselli vive in provincia di Modena con suo figlio Simon e il protagonista indiscusso di questo libro, il gatto MAO. L’ispirazione di creare L’investigaMAO e altre favole è nata grazie ai momenti di coccole con Simon prima della nanna, e Alessandra ha pensato: “perché non condividerle anche con altri bambini?”. Nonostante sia impiegata in tutt’altro ambito, ha sempre nutrito la passione per la lettura e la scrittura.

sabato 23 settembre 2017

Segnalazione "Benedetto XVI: Primato Petrino e Rinuncia" di Giuseppe Di Salvo

 "Benedetto XVI: Primato Petrino e Rinuncia" di Giuseppe Di Salvo

Formato: Rilegato
Titolo: Benedetto XVI
ISBN: 978-88-9375-360-9
Prezzo: € 16,00
Genere: Saggi religiosi
Collana: Officina delle idee
Anno: 2017
Pagine: 216
Autore: Giuseppe Di Salvo 


Trama


Nella storia del Cristianesimo, un ruolo di rilievo è ricoperto dal Sommo Pontefice, Successore di Pietro. Ogni papa ha lasciato un’impronta indelebile anche nelle coscienze umane, che nella sua figura trovano una guida e un solido punto di riferimento. Benedetto XVI, Papa emerito e appassionato teologo, con i suoi studi e comportamenti ha portato il mondo intero alla riflessione. È su di lui che l’Autore si focalizza partendo sin dalle radici dei primi concili medioevali, servendosi di un fitto apparato di fonti e testimonianze. Al lettore si presenta il ritratto di un uomo che, a suo modo e nonostante i tanti ostacoli disseminati lungo il suo cammino, ha contribuito a presentare la Chiesa sotto una nuova prospettiva.

Biografia Autore


Giuseppe Di Salvo è nato e vive a Catania. Ha conseguito la laurea in Lettere presso l’Università degli Studi di Catania. La sua passione per la Storia, e in particolare per la Storia della Chiesa, gli ha permesso di incentrare la tesi di laurea sul “Primato del vescovo di Roma in Benedetto XVI”.


venerdì 22 settembre 2017

Recensione "L'orologiaio di Filigree Street" di Natasha Pulley

Titolo: L'orologiaio di Filigree Street
Autore: Natasha Pulley
Editore: Bompiani
Pagine: 384
Anno: 2017


Trama


Londra, 1883. Thaniel Steepleton, giovane, modesto telegrafista al ministero dell'Interno, una sera trova un dono anonimo sul cuscino del suo letto: un orologio d'oro. È proprio l'orologio, strillando, a salvarlo dall'esplosione di un ordigno che devasta un pub. Thaniel si trasforma in investigatore antiterrorismo e rintraccia l'artigiano che ha creato il prodigioso manufatto: si chiama Keita Mori, viene dal Giappone e nel suo laboratorio in una stradina di vecchie case a Knightsbridge prendono vita straordinari esseri meccanici, prodigi luminosi, uccelli di bronzo, un polpo rubacalzini. L'incontro con Mori - e quello con Grace Carrow, brillante studentessa di fisica che cerca di combattere i pregiudizi per diventare scienziata e scoprire la verità sull'etere luminifero - cambierà la vita di Thaniel. Tre personaggi che non sono mai quello che sembrano, un passato - e un futuro - che uniscono in modo singolare l'Inghilterra all'estremo Oriente, una miscela specialissima di storia e magia per un romanzo d'esordio che sfugge alle etichette e chiede al lettore di stare al gioco senza riserve.

Recensione


"L'orologiaio di Filigree Street" è il romanzo di esordio dell'autrice Natasha Pulley ed è un libro che mi ha attirato subito, fin da quando è uscito, grazie alla sua magnifica copertina. Proprio per questo non appena ne ho avuto l'occasione ovvero quando mi hanno regalato un buono da spendere in libreria, ho deciso di acquistarlo nonostante il prezzo elevato (19 €).

Tutto ha inizio a Londra nel 1883 con Thaniel Steepleton, un giovane che lavora come telegrafista a Whitehall e che ha dovuto abbandonare il suo sogno per aiutare la sorella che è rimasta vedova e ha due figli da accudire. Un giorno Thaniel trova sul letto di casa sua un orologio che, inaspettatamente lo salverà dallo scoppio di una bomba. Questo lo porterà a investigare su Keita Mori, colui che ha costruito il bellissimo orologio. Keita Mori è un uomo particolare che riesce a fare cose straordinarie con le sue mani, ma non solo! Andando avanti nel racconto ci sarà anche l'incontro di Thaniel con Grace, una studentessa di fisica alla ricerca della verità sull'etere. Sarà proprio con il suo aiuto che si scoprirà il segreto di Keita Mori.



Allora, dal poco che vi ho raccontato, la storia sembra davvero entusiasmante e piena di segreti da scoprire. In realtà, io sono rimasta molto delusa, soprattutto perchè il tutto è molto confusionale. Spesso abbandonavo la lettura in quanto mi ritrovavo davanti capitoli molto lunghi e noiosi che sembravano non finire mai. Nonostante questo, ci sono state anche alcune parti che mi sono piaciute (poche), ho amato sia il personaggio di Thaniel sia quello di Keita Mori, mentre ho odiato profondamente Grace che era davvero una rompipalle terzo incomodo che avrei fatto fuori immediatamente! 

Se potessi tornare indietro sicuramente non riacquisterei questo libro, visto anche il prezzo altino. L'unica cosa bella è la copertina, su quello non c'è dubbio, ma per quanto riguarda la storia, anche se originale, non mi ha appassionato per nulla.


mercoledì 20 settembre 2017

Offerte di Settembre - Dunwich Edizioni

Offerte di Settembre - Dunwich Edizioni


"Dante - Parte prima" di Jennifer Sage



Dante è il secondo Guardiano della Luce. Un Immortale for­temente legato alla sua terra, l’Italia, dove opera per distrugge­re i Demoni.
Dopo più di mille anni passati a combattere, trova piacere unicamente nell’arte, nelle sue amanti e, naturalmente, nell’uccidere le Ombre che si aggirano tra gli ignari Mortali. Conosce poco del vero amore; anche in vita era uno spirito libero che combatteva per chiunque gli riempisse le tasche e godeva del sesso quando poteva. Per lui non è cambiato molto da allora, a parte l’aver perso la compassione per la razza umana. Prima di incontrare lei, la sua anima antica igno­rava cosa significasse amare qualcuno più di se stessa. Giovanna è un’artista. Da cinque anni vive a Roma. Ha smesso di usare il suo vero nome dopo essere sfuggita alla morte e alla distruzione trovate negli antri più tenebrosi dell’anima del marito. Quando finalmente inizia a rilassarsi e ad ab­bracciare una nuova vita, nonostante gli incubi che ancora af­fliggono i suoi sogni, incontra un uomo in grado di cambiare ogni cosa. Ma fatica ad accettarlo per via della macchia che le oscura l’anima. Giovanna non desidera nient’altro che rea­lizzare la sua arte e vivere una vita tranquilla. Finché non in­contra lui. E tutto ciò che credeva di sapere di se stessa inizia a cambiare. Compresi i suoi occhi, che si stanno velando di Om­bre. Zaqar, un’anima perduta a cui è stata strappata ogni cosa, cerca di riemergere dalle tenebre. La ragione ha abbandona­to questa creatura celeste. Il sangue cerchia i suoi occhi, una volta limpidi, e fluisce liberamente mentre lui attua la sua vendetta. Il Principe era qui agli inizi e sarà qui fino alla fine dei gior­ni. Le sue motivazioni, che al principio erano pure, sono com­pletamente mutate. Lui e il suo destino hanno alterato il corso della storia e di questo mondo. Non sapete nulla del vostro mondo. Ma state per conoscerlo.


"Tankbread" di Paul Mannering



Dieci anni fa l’umanità ha perso la guerra per la sopravvivenza.
Ora zombie intelligenti governano la Terra. I sopravvissuti vi­vono in un mondo pericoloso sull’orlo dell’estinzione e nutro­no i non morti con la carne di persone clonate: il tankbread.
Un fuorilegge deve intraprendere un viaggio nelle terre desola­te dell’Australia, facendosi strada nel cuore dell’apocalisse alla disperata ricerca di un modo per salvare gli ultimi esseri umani e distruggere la minaccia dei non morti.
La sua unica compagna è una ragazza con un segreto straordi­nario. Il suo nome è Else. Ed è tankbread.


"Evadne: La sirena perduta" di Diana Al Azem




Non potrò mai dimenticare quel senso di soffocamento provocato dallo stare così tanto tempo sott’acqua. Né la mancanza di ossigeno che mi bloccava i polmoni, provocandomi piccoli spasmi, o la poca luce che passava sotto il mare, spegnendosi poco a poco. 
Qualche istante prima di perdere conoscenza, sentii qualcosa afferrarmi la vita e trascinarmi nelle profondità del mare. Proprio in quel momento persi i sensi.
Non ricordo né come né quando tornai a galla, ma a un tratto mi ritrovai alla deriva su una tavola da surf, di sera, a poche centinaia di metri al largo della costa di Tarifa. 
Grazie a una pattuglia di guardia che vigilava la zona, riuscii a tornare a casa. Non sono mai stata capace di spiegarmi come una bambina di tre anni, in mezzo al mare, fosse riuscita a sopravvivere a quelle temperature invernali.


"Nictophobia: Mondo senza luce" di Carlo Vicenzi




Le porte della città si sono chiuse alle spalle di Eliana, sul suo capo una sentenza di esilio che ha lo stesso sapore di una condanna a morte. 
Nessuna luce. Il Buio ha nascosto il sole agli occhi degli uomini e ora il mondo è immerso nell’oscurità. In un futuro distopico gli esseri umani si sono rinchiusi nelle città, dove possono tenere a bada le Tenebre con il fuoco e l’elettricità. Ma l’ignoto ha sempre esercitato un ambiguo fascino sull’uomo e l’Oscurità sembra diffondere un irresistibile richiamo per coloro che le prestano orecchio. Gli sguardi si rivolgono all’esterno, là dove il Buio ha nascosto il mondo e lo ha plasmato a sua immagine: esseri privi di occhi strisciano dove la luce non arriva, creature sconosciute pronte a ghermire chiunque sia abbastanza pazzo da allontanarsi dalle zone illuminate.
Come può Eliana sopravvivere in quella nera realtà dove lo spegnersi della fiaccola significa morte certa? E, soprattutto, saprà resistere alla tentazione del Buio?


"Suzie Moore e il Nuovo Viaggio al Centro della Terra" di Anita Book




Suzie Moore non è una ragazza come tutte le altre. Si veste in modo strano, è cinica e odia le persone. È nata in Illinois ma vive a Roma, dopo che la sua famiglia è morta tragicamente in una bufera di neve. Ama la musica ma non la scuola. Tuttavia proprio un libro cambierà per sempre la sua vita. Nascosto nel computer del preside della Scuola Americana di Roma, troverà un misterioso file che le darà accesso a un mondo di fantasia: quello descritto da Jules Verne nel suo Viaggio al Centro della Terra. Vivrà così un'avventura incredibile, al fianco del folle professor Lidenbrock e del giovane nipote Axel, il cui fascino metterà in crisi persino il suo cuore. Da Amburgo all'Islanda, dalla vetta del monte Sneffels alle profondità della Terra e là, dove Jules Verne non è mai andato e dove il confine tra finzione e realtà è un orizzonte quasi invisibile. E mentre la vita di tutti i giorni continua a scorrere, tra scuola e amici, delusioni e piccole e grandi conquiste, qualcosa dentro di lei - in un mondo diverso - le darà le giuste lezioni per superare le sue paure. 


"Exeptor: Legno e Sangue" di Fabrizio Cadili e Marina Lo Castro




Michelangelo Bonomi è un Exceptor, notaio del paranormale che sigla accordi tra gli Strati lì dove l’Armonia è stata compromessa. E a White Lake, tranquillo paesino del Canada, l’Armonia è minata da un’inquietante figura che uccide durante la notte di Natale. Unico testimone degli efferati omicidi è Len, un bambino nativo americano che ha perso i genitori in circostanze sospette. 
Cosa si cela dietro la placida serenità di White Lake? Perché Len continua a essere risparmiato? Toccherà all’Exceptor indagare sul caso, grattare via la patina dorata degli abitanti della cittadina e far tornare l’Armonia tra gli Strati. 
Tra orrori nascosti e vendette ataviche, Michelangelo Bonomi scoprirà che i mostri non si riconoscono soltanto dall’aspetto.


"Zomb Saga"




In un mondo devastato da un’apocalisse zombie, quattro diver­si tipi di morti viventi costringono l’umanità a dividersi in al­trettante fazioni. Nomadi, religiosi, reietti e militari si conten­deranno ciò che resta del mondo che conosciamo cercando di sopravvivere a zombie vaganti, posseduti, mutanti e infetti. An­tonio AmodeoDaniele PicciutiAlexia BianchiniMala SpinaMarco RoncacciaFabio Ghioni eSamuele Fabbrizzi creano una raccolta di racconti ambientata in un universo che cerca di mettere d’accordo tutti gli appassionati della letteratura Z. Zomb Saga si avvale inoltre della collaborazione diFederico “Videodrome” Frusciante che non manca di deliziare i fan del grande schermo con un breve saggio riguardante il cinema e i morti viventi.



martedì 19 settembre 2017

Segnalazione "La paziente 1155" di Francesca Petroni

Buongiorno lettori!

Oggi vi segnalo un particolare ebook:

"La paziente 1155" di Francesca Petroni


Si tratta di un ebook a colori, quindi è disponibile solo per i dispositivi in grado di supportare questa funzionalità, come PC, Kindle Fire e app per smartphone.

Titolo: La Paziente 1155
Autrice: Francesca Petroni
Editore: Self
Genere: Giallo/Thriller Investigativo
Formato: ebook
Prezzo: 2.99 €, gratis con KU
Data pubblicazione: Novembre 2015
Protagonisti: Miriam e Marco
Pagine: 101


Trama


Una paziente priva di sensi di cui non si conosce l’identità. Una professoressa di Psichiatria e il suo assistente si scambiano i loro pareri sulla sua cartella clinica, ma niente è come sembra…


Estratto



Note

La lettura di questo libro non procede in modo lineare, ma ha due livelli, trattandosi di un testo centrale a cui si agganciano dei commenti a latere.


In questo caso è stato creato in modo che rappresenti una cartella clinica su cui due persone si parlano tramite degli appunti, investigando sullo strano caso di "Eva" una ragazza priva di sensi di cui non si conosce l'identità. Alcuni degli avvenimenti raccontati nel "diario" sono autobiografici.





domenica 17 settembre 2017

Recensione "La pianista di Auschwitz" di Suzy Zail

Titolo: La pianista di Auschwitz
Autore: Suzy Zail
Editore: Newton Compton
Pagine: 160
Anno: 2016


Trama


Hanna ha quindici anni ed è una pianista di talento. È cresciuta in una famiglia ebrea della media borghesia ungherese, ma quando la città in cui vive viene rastrellata, dovrà conoscere insieme ai suoi cari gli orrori del campo di concentramento. Sua madre impazzirà dopo essere stata separata dal marito, e Hanna rimarrà sola con la sorella Erika ad affrontare un luogo agghiacciante e brutale come Auschwitz. Un giorno, però, le viene offerta la possibilità di suonare il pianoforte per il comandante del lager, una scelta sofferta per la povera ragazza. Una volta entrata nella villa del nazista, conoscerà suo figlio, Karl, ragazzo affascinante che sembra rinnegare la vita dello spietato padre. Di primo acchito, Hanna non potrà fare a meno di odiarlo con tutta se stessa. Eppure, man mano che passano i mesi, un altro sentimento per il giovane Karl si farà strada nel suo cuore…



Recensione


"La pianista di Auschwitz" è un libro dell'autrice Suzy Zail che ha creato nella sua fantasia alcuni personaggi inserendoli in un contesto storico realmente esistito grazie ai racconti di suo padre. Quest'ultimo le raccontò la sua storia soltanto quando gli fu diagnosticata una malattia terminale; gli avevano dato sei mesi di vita. Il padre di Suzy Zail fu caricato su un carro bestiame diretto ad Auschwitz a soli 13 anni. L'autrice in questo libro si ispira alla sua storia e a quella di tantissime altre persone che ha appreso tramite libri, film e documenti storici.

La narratrice e protagonista è Hanna Mendel, una ragazza ebrea di quindici anni, ottima studentessa con una grande passione per la musica. Possiede, infatti, un pianoforte e il suo sogno è quello di eguagliare Clara Schumann. Hanna vive insieme ai suoi genitori e a sua sorella Erika nel ghetto nel quale sono stati relegati fin quando un notte dei soldati gli comunicarono che sarebbero stati trasferiti, ma non dissero dove. Furono costretti a lasciare tutte le loro cose e a portare lo stretto necessario poi salirono su un camion con tantissime altre persone e arrivarono al mattonificio Serly. Hanna restò subito turbata dalla situazione che le si presentò davanti mentre sua sorella cercava di farle forza e così suo padre, ma la madre, invece, sembrava non ragionare più. Dopo alcuni giorni furono nuovamente trasferiti, ammassati in carri bestiame con le porte chiuse e inchiodate per tre giorni interi, arrivarono infine in un luogo chiamato Auschwitz-Birkenau.

💙

Diciamo che all'inizio il libro mi stava prendendo parecchio e, come sempre quando si tratta di libri di questo genere, mi ha commosso in più punti. E' stata una lettura piacevole, la storia è scorrevole per questo si legge velocemente, ma se devo dire la verità mi aspettavo molto di più. Probabilmente cercavo qualcosa di più profondo che invece non c'è stato, per questo motivo gli ho dato 4 e non 5 stelline su anobii. Comunque, è senz'altro una storia emozionante, ma il personaggio che mi ha colpito di più non è stato quello di Hanna bensì quello di Karl, il figlio del comandante presso il quale Hanna andrà a suonare il pianoforte, che a dispetto delle apparenze dimostrerà di essere una persona completamente diversa da suo padre.




venerdì 15 settembre 2017

Segnalazione + Giveaway "La piccola Parigi: Leggende di Cabiate" di Alessandro Tonoli

Segnalazione + Giveaway 

Titolo: La piccola Parigi: Leggende di Cabiate
Autore: Alessandro Tonoli
Editore: GWMAX srl
Pagine: 41
Anno: 2015

Trama

“Una città, un racconto misterioso e una bambina di cui nessuno ha mai saputo il nome.
Ecco cosa si cela dietro Cabiate e il suo essere chiamata dai suoi abitanti “La piccola Parigi”, per un motivo che però nessuno sembra ricordare. Forse solo il nonno di Chiara ha, nascosta nel suo passato, la chiave per svelare la natura di questo incantesimo che ora, forse, sta per essere finalmente rivelato.”

Estratto

Sembravano, diceva, fatti per essere incastrati nello stesso corpo. Chiara non capiva bene cosa volesse dire. Ma quando anche mamma gliene parlava con occhi raggianti, lei a quel punto, capiva un po’ di più. Capiva guardandola. E lo capiva soprattutto, quando vedeva il nonno e la nonna guardarsi.

Biografia Autore




Nato il 14/12/1988, Alessandro Tonoli si è laureato presso la facoltà di Comunicazione, New Media e Pubblicità dell’Università Uninettuno e lavora in un primario istituto di credito. Scrive articoli per il sito HavocPoint e ha un blog personale per il sito di tecnologia Tom’s Hardware dove si occupa di Cinema, Videogiochi e Media, chiamato Glasslands. 
Ha una passione per la recitazione e ha frequentato l’accademia teatrale dell’associazione culturale “Teatrando”, dove collabora saltuariamente come attore e drammaturgo.
Nel 2015 ha pubblicato il suo primo romanzo breve “La piccola Parigi”, edito da GWMAX Editore.
Nel 2017 pubblica per Delos Digital "Tutto quello che devi sapere sulla realtà virtuale – Applicazione e sviluppo nel mondo di ieri oggi e di domani"

GIVEAWAY


Buongiorno cari lettori!

L'autore del romanzo "La piccola Parigi", di cui avete potuto leggere sopra

trama e un piccolo estratto, ha messo in palio

una copia ebook del suo libro!


Per partecipare andate sul mio profilo instagram!