mercoledì 28 giugno 2017

Recensione "La settima orchidea" di Sabrina Sodi

Titolo: La settima orchidea
Autore: Sabrina Sodi
Editore: Kimerik
Pagine: 128
Anno: 2017


Trama


Isabella, giovane studentessa, accetta un lavoro estivo, in un castello della Toscana. In quel luogo, tra amori e misteri, dovrà conoscere e affrontare le sue paure le sue insicurezze e convincersi che non potrà soffocare le sue emozioni per sempre.


Recensione


"La settima orchidea" è un libro della scrittrice Sabrina Sodi edito dalla casa editrice Kimerik, la quale mi ha dato l'opportunità di leggerlo. Il titolo e la copertina mi hanno colpito non appena l'ho visto, ho quindi deciso di iniziarne subito la lettura e posso dirvi che non è sicuramente uno di quei libri ingannatori, perchè oltre alla bellezza esterna vi è anche una storia appassionante e misteriosa.


L'autrice, Sabrina Sodi, ha iniziato a scrivere questo libro per gioco e senza neanche accorgersene è arrivata al finale rendendosi conto di aver trasmesso tutte le sue ansie, le sue paure e i suoi sentimenti alla sua giovane protagonista, Isabella.

🌺

Isabella è una giovane studentessa di Roma che per aiutare la sua famiglia, dopo la morte del padre, accetta un lavoro estivo in un castello della Toscana appartenuto all'antica casata dei marchesi Castrozzo della Fenice. La nostra protagonista è una ragazza che ha fatto di tutto per aiutare la madre nell'economia familiare e far crescere le sue due sorelline nel miglior modo possibile; ha sempre avuto pochissime amiche e mai tempo da perdere dietro a giovani ragazzi; il suo unico obiettivo è sempre stato quello di laurearsi e diventare un'archeologa perchè è un'appassionata di storia.

Il racconto inizia con Isabella già all'interno del castello in compagnia di Beniamino, il custode, che la accompagna nella sua camera. Durante la cena Isabella conoscerà la strana coppia formata da Riccardo e Rebecca e il loro figlio, Alessio, che si dimostra fin da subito un giovane arrogante e impertinente. Il giorno seguente inizierà il lavoro per il quale è stata assunta ovvero occuparsi di una serra in cui vengono coltivati dei fiori molto rari e qui conoscerà il signor Federico, un uomo molto bello che si presenta in modo davvero galante. Isabella resterà affascinata da questo personaggio che sembra uscito dal mondo delle favole, ma allo stesso tempo sarà attratta anche da Alessio che molto probabilmente nasconde dentro di se una persona completamente diversa.

🌺

E' una storia piena di sentimenti misti a paure di una giovane ragazza che si trova ad affrontare e a dover credere a qualcosa di inimmaginabile. E' un libro appassionante che mi ha travolta fin da subito. Il mistero che aleggia nell'aria rapisce il lettore a tal punto da non accorgersi di essere arrivato in un attimo alla fine del libro! Consigliatissimo!



2 commenti:

  1. Anche se con un po'di ritardo, volevo ringraziarti per la bellissima recensione 😍

    RispondiElimina

Sono felice che tu abbia deciso di lasciare un commento :)