Video sul canale

lunedì 13 febbraio 2017

Recensione "La libreria dei desideri" di Claire Ashby

claire ashby
Titolo: La libreria dei desideri
Autore: Claire Ashby
Editore: Newton Compton
Anno: 2016
Pagine: 350


Trama


Meg Michaels, giovane proprietaria di una libreria, si sta leccando ancora le ferite per aver chiuso, una dopo l'altra, due storie con due uomini sbagliati. Durante una festa a casa di amici conosce Theo Taylor, un medico dell'esercito in congedo, che per puro caso scopre il suo segreto: Meg è incinta. Theo è stato ferito in guerra e sembra un tipo scontroso e orgoglioso, ma nasconde in realtà un lato dolce, discreto e premuroso. Tra i due, giorno dopo giorno, nasce un legame strano, fatto di dettagli e confessioni, di comprensione... e di una straordinaria attrazione fisica che coglie entrambi di sorpresa. Tra uno scaffale da riordinare, una pila di bestseller da spolverare e una vita che nasce, Meg sarà capace di darsi di nuovo la possibilità di essere felice?

Recensione


Ho acquistato "La libreria dei desideri" perchè colpita dal titolo ovviamente come ogni buona lettrice amante delle librerie :D mi aspettavo però qualcosa di completamente diverso, nonostante questo,  il libro mi è piaciuto tantissimo.

E' un libro leggero dalla lettura scorrevole, si legge velocemente, ma è una storia comunque ricca di decisioni e scelte difficili da fare e da superare che lasciano riflettere molto anche il lettore.

I protagonisti sono Meg e Theo. 
Meg è una ragazza giovane, proprietaria di una libreria che gestisce insieme al fratello. I due sono sempre stati insieme e si sono fatti forza l'un l'altro perchè abbandonati dalla madre fin da quando erano piccoli. Sono cresciuti con il padre che si è risposato con una donna che sembra essere l'opposto di Meg, con la quale, di conseguenza, non è mai andata molto d'accordo a differenza del fratello.


Theo invece è un medico dell'esercito che è stato ferito gravemente in guerra e quindi si trova ora in congedo. Trattato da tutti come se fosse un'incapace e osservato da tutti per via del suo pezzo corporeo mancante, si sente ferito nell'orgoglio ed appare scorbutico e distante.
I due si incontrano per caso a casa della migliore amica di Meg che è anche la cognata di Theo. Quest'ultimo scoprirà subito il segreto che Meg nasconde e lei troverà conforto nel sentirsi libera davanti ad uno sconosciuto. 

Come potete leggere dal piccolo riassunto i temi da affrontare non sono pochi e ce ne sono ancora altri che non vi ho svelato. Avevo iniziato a leggere questo libro perchè avevo bisogno di una storia leggera che non mi impegnasse troppo, perchè avevo poco tempo per dedicarmici. Il problema è stato che una volta iniziato ho fatto veramente molta fatica a posare il libro per fare altro.

L'unica cosa che non mi è piaciuta è il titolo un può fuorviante a mio parere. Sì, il loro amore diciamo che nascerà in libreria e che lì ci sarà la conclusione e l'inizio di tutto, però io avrei dato sicuramente un'altro titolo.


2 commenti:

  1. Concordo con te, il titolo c'entra poco, però la storia è carina. :)

    RispondiElimina

Sono felice che tu abbia deciso di lasciare un commento :)