giovedì 30 luglio 2015

Giorgio Girace

Giorgio Girace autore di "Tieni duro, Glauco"


Giorgio Girace

Giorgio Girace nasce a Salerno nel 1959. I romanzi da lui scritti: “Salsa, bachata e altre tentazioni” 2013 ediz. Caosfera, “Salsa, passioni e tradimenti” 2014 ediz. Mannarino, “Ehi amico, possiedi autostima?” 2015 Pavone editore. Al suo attivo anche la raccolta di racconti “Alieni veneziani” scritta in collaborazione con A. Paladin e A.Borrelli.
Girace è influenzato dagli antichi greci, Socrate innanzitutto, che gli hanno tramandato una filosofia interiore la quale anche grazie a parecchi suoi sofismi, gli danno una forza sufficiente a considerare la relatività di ogni incombenza. Nonostante l'autore sia diplomato in elettronica, si considera più portato verso un indirizzo umanistico magari moderno, ispirandosi notevolmente a quella beat generation del secolo scorso che oggigiorno, più che mai, considera fatalmente di grande attualità.


Giorgio Girace: Tieni duro, Glauco


Il suo ultimo libro, auto pubblicato, è intitolato “Tieni duro, Glauco”: Glauco, il protagonista, è affetto da patologia di sdoppiamento di personalità. Questo gli causa sporadici stati confusionali e purtroppo avviene che non ricorda dove ha nascosto la refurtiva che ha sottratto ad un rapinatore. Si ritrova inconsapevolmente in Australia dove il suo alter-ego lo ha portato e lì si innamora di una ragazza stupenda ma sordomuta, Epiphany, la quale, grazie a lui, riscopre i colori e l'amore.
Glauco torna in Italia e ritrova la refurtiva. Le sue due personalità sublimano tra loro creando forti conflitti interiori. Poi in seguito ricorda, si impossessa del suo passato, paga i debiti dei suoi vecchi errori e torna da Epiphany, ma si accorge che il destino, beffardo, gli presenta un conto molto salato, forse troppo, al quale egli non è preparato.



Giorgio Girace

Nessun commento:

Posta un commento

Sono felice che tu abbia deciso di lasciare un commento :)